Lo scopo di questo studio è stato quello di investigare gli effetti del periodo preparatorio sulle caratteristiche neuromuscolari di 12 giocatori professionisti e 16 semi professionisti di basket; inoltre, quello di verificare la relazione fra gli indici di training load e i cambiamenti nella performance fisica neuromuscolare.

Prima e dopo il periodo di preparazione, i giocatori hanno svolto CMJ, test su COD (cambi di direzione) su 4 livelli di intensità. Le funzioni neuromuscolari degli estensori del ginocchio sono state valutate attraverso stimolazione elettrica dopo ogni livello di intensità (PT- peak torque- 1, 2, 3, 4). Inoltre la PTMax e Dec (decremento fra max e pt 4).

Sono stati osservati alcuni incrementi nelle variabili di CMJ, indipendentemente dal livello competitivo. Dopo il periodo di preparazione, la fatica indotta dai COD era ridotta sia nel gruppo dei pro che dei semi pro; una relazione fra grande e moderata è stata riscontrata fra l’RPE della sessione e i cambiamenti nel picco di produzione di forza del CMJ e in alcune misurazioni del PT.

Si può concludere come la preparazione abbia indotto alcuni cambiamenti nel cmj, mentre l’abilità di sostenere COD è stata aumentata. Raggiungere alti training load e di conseguenza RPE durante le sessioni può momentaneamente ridurre forza e potenza.

Link: https://journals.humankinetics.com/doi/abs/10.1123/ijspp.2017-0434