Seleziona una pagina

Il danno muscolare e la disidratazione sono processi comuni durante i match di basket, ma la loro relazione con la performance non è stata chiarita.

Lo scopo di questo studio è stato quello di correlare i cambiamenti nei marker di danno muscolare (creatin kinasi) e lo stato di idratazione (Na+, K+ e body mass) e la potenza degli arti inferiori (CMJ) in giovani atleti di basket durante una competizione.

14 giocatori di basket hanno simulato un match di 40′, con misurazioni pre e post condotte per i parametri sopra descritti. I giocatori sono stati divisi in accordo con la magnitudine di decremento della performance di salto in alto e basso decremento.

La creatin kinasi e il Na+ è aumentato, mentre BM e CMJ sono diminuiti, senza alcun cambiamento delle concentrazioni di K+, dopo il match.

Sono state riscontrate differenza fra i gruppi di alto e basso decremento per BM persa e cambiamenti nelle concentrazioni di Na+; nessuna differenza per CK e [K+]. Il calo di performance sul CMJ è stato associato alla diminuzione di BM [Na+].

Che effetti ha la disidratazione?

I risultati riaffermano come il basket sia in grado di provocare danno muscolare e deidratazione, e ciò suggerisce come questa abbia un’importante ruolo nella riduzione della performance esplosiva durante la competizione, e come debba essere uno dei punti strategici delle metodiche di recupero.

Link: https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S076515971730237X

Ti è piaciuto l'articolo? Allora condividilo!