L’infortunio all’ACL è un evento molto comune nel basket, e risulta essere ancora più frequente in quello femminile, a causa delle specifiche biomeccaniche degli arti inferiori delle donne.

I programmi di preparazione fisica dovrebbero focalizzarsi anche sull’aspetto di prevenzione dell’infortunio all’ACL, per cercare di ridurre la frequenza dell’evento e di conseguenza permettere alle giocatrici di non saltare matches importanti per infortunio.

I programmi di prevenzione per l’infortunio all’ACL nel basket femminile sono scarni. Inoltre, non sono riportati programmi che si focalizzino sull’articolazione dell’anca.

Lo scopo di questo studio è stato quello di determinare l’efficacia di un programma focalizzato sull’anca nella prevenzione per l’ACL.

Lo studio è stato condotto per 12 anni; il tasso di infortunio all’ACL nel college femminile è stato registrato nei primi 4 anni. Successivamente è stato implementato un programma focalizzato sull’anca per 8 anni.

Un totale di 309 giocatori è stato monitorato durante il periodo di osservazione e comparato con 448 giocatori che hanno partecipato all’intervento.

Sono stati registrati16 infortuni durante i 4 anni di osservazione, e 9 nel periodo di intervento.

Si può concludere come il programma abbia dimostrato la sua efficacia nella riduzione di infortuni al legamento crociato anteriore.

Link: http://journals.sagepub.com/doi/abs/10.1177/0363546517749474

Vuoi saperne di più sulla prevenzione degli infortuni? Acquista ora!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: