La riduzione dell’infortunio agli hamstring è una priorità nel lavoro dei preparatori fisici in tutti gli sport, e in particolare nel calcio, dove l’incidenza è molto alta.

E’ stato esaminato l’effetto di un programma di 12 settimane di Nordic hamstring exercises (NHE), effettuato prima e dopo un allenamento di calcio, sulla forza in eccentrica degli hamstring , attività muscolare, e adattamenti strutturali; questo con l’obiettivo di valutare gli effetti possibili sulla riduzione dell’infortunio agli hamstring. 

I giocatori amatoriali sono stati randomizzati in 3 gruppi. Il gruppo di controllo (CON; n=11) ha intrapreso esercizi di core stability, mentre un programma periodizzato di NHE è stato svolto prima (NHEBEF ; n=10) o dopo (NHEAFT ; n=14) due allenamenti a settimana.

Le misure previste comprendono peak torque e i concomitanti segnali di elettromiografia superficiale normalizzati (sEMG) dei muscoli del bicipite femorale (BF) e mediale (MH) durante le contrazioni eccentriche massime del flessore del ginocchio, eseguite a 30 ° · s-1.

L’ultrasonografia è stata usata per determinare lo spessore del muscolo BF, l’angolo di pennazione della fibra muscolare e la lunghezza del fascicolo.

L’esecuzione del NHE è probabile che aumeti i moderati valori di peak torque sia in NHEBEF (+ 11,9%, nell’intervallo di confidenza del 90%: dal 3,6% al 20,9%) e sia in NHEAFT (+ 11,6%, dal 2,6% al 21,5%) rispetto a CON.

Gli aumenti massimi di sEMG sono stati moderatamente maggiori nel BF di entrambi i gruppi di allenamento con NHE rispetto a CON. Ci sono stati probabilmente aumenti moderati dello spessore muscolare di BF (+0,17 cm; da 0,05 a 0,29 cm) e probabilmente aumenti piccoli degli angoli di pennazione (+ 1,03 °; -0,08 ° a 2,14 °) in NHEAFT rispetto a CON e rispetto NHEBEF.

L’aumento della lunghezza della fascia BF è stata probabilmente maggiore in NHEBEF (+1,58 cm; da 0,48 a 2,68 cm; piccolo effetto) rispetto a CON e a NHEAFT.

Un programma di rafforzamento degli hamstring in modo eccentrico di 12 settimane ha aumentato la forza e la sEMG con una grandezza simile indipendentemente dalla sua programmazione relativa alla sessione di allenamento del calcio.

Tuttavia, gli adattamenti strutturali per sostenere i guadagni di forza differivano in base alla tempistica del programma di prevenzione dell’infortunio agli hamstring.

Link: http://researchdirect.westernsydney.edu.au/islandora/object/uws%3A26913/datastream/PDF/view

Vuoi saperne di più sul Microciclo settimanale e la riduzione infortuni? Acquista ora !