I giocatori di tennis adolescenti necessitano di una sufficiente flessibilità d’anca e spalla per permettere alla catena cinetica di eseguire un servizio o un colpo.

Lo scopo di questo studio è stato quello di misurare la rotazione interna e esterna dell’articolazione glenoomerale e il range of motion in extrarotazione dell’anca, e comparare i parametri ottenuti fra giocatori esperti e begginner adolescenti.

23 giocatori adolescenti sono stati suddivisi in gruppo esperti (n=12) e beginner (n=11) sulla base del ranking nazionale della Taiwan Tennis Association.

Per tutti i partecipanti è stato misurato il range in IR e ER a 90° di adduzione della spalla, e il ROM di ER dell’anca attraverso il Patrick’s test sull arto dominante e non dominante.

Sono stati osservati il range totale di movimento della spalle e le differenze fra gli arti, e così è stato fatto per gli arti inferiori.

Il gruppo di esperti possedeva un ROM totale significativamente inferiore rispetto al gruppo beginner; inoltre entrambi i gruppi hanno mostrato un minor IR dell’arto superiore non dominante e un maggiore range di ER sempre sull’arto dominante. Il gruppo begginer ha mostrato un ovvia differenza nel range totale di rotazione fra arto dominante e non dominante. E’ stata osservata maggior rigidità in ER dell’anca per il gruppo di esperti rispetto ai beginnner, ma nessuna differenza è stata riscontrata fra arto dominante e non in entrambi i gruppi.

I beginner adolescenti differiscono perciò maggiormente nel grado totale di rom di rotazione della spalla tra arti rispetto al gruppo esperti. Entrambi i gruppi avevano maggior ER rispetto a IR nell’arto dominante. I risultati suggeriscono come i giocatori di tennis beginner adolescenti dovrebbero svolgere stretching e rinforzo per ridurre il rischio potenziale di infortunio e migliorare la performance.

Link: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27882915

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: