Nonostante sia comunemente accettato che il magnesio abbia un effetto positivo sulla funzione muscolare, gli studi sulla sua efficacia in giovani atleti hanno portato a risultati contrastanti.

Lo scopo di questo studio è stato quello di osservare gli effetti della supplementazione di Magnesio sui markers di danno muscolare e l’associazione fra i livelli di siero di magnesio rispetto a questi markers.

12 giocatori di basket di elite di un team della Lega Professionistica di Basket Spagnola ed un gruppo di controllo, di cui facevano parte 12 studenti dell’università che praticavano regolarmente basket a livello ricreazionale e competevano in leghe minori, hanno partecipato allo studio.

Gli atleti hanno utilizzato 400mg/day di magnesio, sotto forma di magnesio lactate. Campioi di sangue sono stati presi 4 volte durante l’arco della stagione, a 8 settimane di distanza: T1 ottobre, T2 dicembre, T3 marzo, T4 aprile. Le concentrazioni di siero di magnesio hanno mostrato un significativo decremento in T3 rispetto a T1 e T2. Alla fine dello studio, il siero di Magnesio era significativamente maggiore rispetto T3. I livelli di danno muscolare sono rimasti simili durante l’intera stagione, eccezion fatta per la creatinina che è diminuita significativamente in T2 e aumentata significativamente in T3 e T4 rispetto T2.

In conclusione, i dati suggeriscono che la supplementazione di magnesio potrebbe prevenire il danno tissutale associato alla competizione.

Link: http://www.jle.com/fr/revues/mrh/e-docs/effect_of_magnesium_supplementation_on_muscular_damage_markers_in_basketball_players_during_a_full_season_310241/article.phtml

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: